Tariffario e Preventivi

Richiedi un preventivo gratuito

COSA INCLUDERE NEL MESSAGGIO

 

– Descrizione per la richiesta di preventivo

– Nome, cognome o denominazione sociale

– Un indirizzo mail al quale riceverete risposta

Se lo si ritiene utile, è possbile e indicare la propria città, un recapito telefonico e il Codice fiscale o partita iva.

 

AVVERTENZA: 

L’invio della e-mail vale quale richiesta di preventivo e non vincola in alcun modo né il richiedente né il destinatario.

Parametri per le tariffe forensi

Nel calcolo dei costi di liquidazione dei compensi per le prestazioni forensi vengono applicati i parametri ministeriali aggiornati, regolati dal DM 55/2014 “Determinazione dei parametri per la liquidazione dei compensi per la professione forense ai sensi dell’art. 13 comma 6 della legge 31 dicembre 2012 n. 247″.


In questa sezione è possibile visionare e scaricare il testo integrale del Decreto Ministeriale e un documento che riporta tutte le tabelle con i parametri forensi.

Visitando questo link è possibile invece ottenere i parametri forensi tramite l’apposita utilità di calcolo.