Aree di Attività

Lo Studio opera prevalentemente presso gli uffici giudiziari dei distretti di Grosseto e Firenze (Tribunali ordinari, Corti d’appello, Tribunali amministrativi regionali e Tribunali dei minori) e nel corso degli anni ha instaurato una fattiva collaborazione professionale con Avvocati e Studi Legali associati ubicati su tutto il territorio nazionale, svolgendo attività di domiciliazione e sostituzione processuale.

DirittoCivile e Penale

L’attività nell’ambito del diritto civile tratta questioni e problematiche riguardanti la proprietà e i diritti reali, come le servitù o l’usufrutto, le distanze legali tra costruzioni, i confini, l’usucapione, la comunione e il condominio, oltre a quelle che attengono più da vicino alla sfera personale e della capacità di agire degli individui, quali l’interdizione e l’amministrazione di sostegno.

Hai dubbi o cerchi informazioni inerenti a questo ambito?     CONTATTACI

Dirittodel Lavoro

Lo studio si occupa della tutela dei rapporti di lavoro, sia essi di diritto privato, di pubblico impiego privatizzato e di quelli in regime di diritto pubblico, per questioni inerenti ai rapporti tra datore di lavoro e lavoratore o comportamenti antisindacali. Viene prestata consulenza ed assistenza sia in fase amministrativa, sia in fase giudiziale, con ricorsi per l’accertamento e la liquidazione di prestazioni previdenziali e assistenziali in ogni stato e grado, con particolare riferimento alla tutela contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali ex t.u. 1124/65, a ricorsi ex l. 689/81 e alle procedure per il riconoscimento dei benefici ex l. 222/84, l. 118/71, l. 18/80.

Hai dubbi o cerchi informazioni inerenti a questo ambito?     CONTATTACI

Dirittodi Famiglia e dei minori

L’attività di assistenza e tutela nell’ambito del diritto di famiglia comprende, tra le altre, separazione personale dei coniugi, consensuale o giudiziale, divorzio, regime patrimoniale legale tra coniugi, convenzioni e fondi patrimoniali. Lo studio assicura anche la propria prestazione professionale nelle misure a protezione delle persone prive in tutto o in parte di autonomia, amministrazione di sostegno, interdizione e inabilitazione.

Hai dubbi o cerchi informazioni inerenti a questo ambito?     CONTATTACI

Mediazionee arbitrato

La mediazione è un sistema di risoluzione delle controversie relative a diritti disponibili alternativo al processo civile. Nella mediazione, un soggetto terzo neutrale assiste le parti nella ricerca di una soluzione al loro conflitto. Il mediatore non è un arbitro, non decide, e non può essere utilizzato, dunque, per le liti aventi ad oggetto situazioni giuridiche o materie devolute alla giurisdizione amministrativa. Con questa procedura le parti sono coinvolte nella soluzione della controversia e ciò permette di prendere piena coscienza delle eccezioni “dell’altro”, dei suoi interessi e dei suoi bisogni, perché, per arrivare a raggiungere soluzioni creative, è necessario conoscere tutte le motivazioni delle parti e non fermarsi alle prese di posizione iniziali.

Per approfondire questo tema     CONSULTA LA PAGINA DEDICATA

GratuitoPatrocinio

Il gratuito patrocinio è il diritto che la legge riconosce al cittadino (in possesso di determinati requisiti di reddito) di usufruire gratuitamente della tutela legale e non pagare le spese del processo, comprese quelle relative a consulenze tecniche o spese di notifica. Il D.P.R. 30 maggio 2002, n.115 (T.U. delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di spese di giustizia) ha recepito con modifiche la Legge 30 luglio 1990 n. 217, che aveva innovato le normative che regolamentano sia le condizioni e le modalità per accedere al patrocinio a spese dello Stato nei giudizi civili, amministrativi e tributari, che la difesa d’ufficio ed il patrocinio a spese dello Stato nei giudizi penali, adeguandola anche alle nuove facoltà investigative.

Per approfondire questo tema     CONSULTA LA PAGINA DEDICATA